XV Convocazione Regionale RnS Emilia Romagna

Carissimi fratelli e sorelle,

abbiamo ancora nel cuore l’incontro con Papa Francesco dello scorso mese di Luglio, le immagini della Piazza e dello Stadio, le parole del Santo Padre, la cui eco vorremmo non si spegnesse mai. Lo Spirito Santo ci permette di comprendere che stiamo vivendo un momento storico particolare, difficile, ma al tempo stesso denso di splendide sfide da raccogliere; in un clima mondiale segnato da elementi di grande incertezza, noi siamo chiamati a portare la Speranza che non delude. Per essere fedeli ad una storia che ci precede, dobbiamo farlo come corrente di grazia, come fiume che si perde nell’oceano di Dio per non corrompersi. Questo oceano, nel quale il RnS deve perdersi, Papa Francesco ce lo indica nel popolo di Dio, “che deve essere aiutato nell’incontro personale con Gesù Cristo in piccoli gruppi, umili ma efficaci”.

Chiedendoci di non guardare soltanto ai “grandi raduni” e richiamandoci alle relazioni fraterne “artigianali”, il Santo Padre ci invita alla concretezza della fraternità e della vita comunitaria, dono di Dio per uomini e donne coraggiosi, con l’ambizione di imitare Dio nella misericordia; quella misericordia che egli stesso nella bolla di indizione del Giubileo Straordinario, che inizierà l’8 di dicembre prossimo, definisce come “La legge fondamentale che abita nel cuore di ogni persona quando guarda con occhi sinceri il fratello che incontra nel cammino della vita.” Ecco perché, il prossimo 11 ottobre, guidati ed accompagnati dalla sapiente tenerezza del nostro carissimo fratello e Padre nella Fede P. Raniero Cantalamessa, desideriamo, insieme a tutti voi, dare concretezza a termini che non possono restare solo teorici: una FRATERNITA’ che affonda le radici nella MISERICORDIA di DIO genera, infatti, una VITA COMUNITARIA reale e inevitabilmente porta in dono meravigliose esperienze da condividere.

Ci piacerebbe vivere tutto questo in “un grande raduno che non finisca lì”, per citare le parole di Papa Francesco, ma rafforzi tra di noi quelle “relazioni artigianali” nelle quali affondano le radici del nostro essere popolo di Dio.

Vi aspettiamo a Bellaria per godere insieme di tutto questo.

Per il Comitato Regionale di Servizio Antonio Baldini


 

Programma

Ore 9,00 Accoglienza

Ore 9,30 Preghiera comunitaria carismatica

Ore 10,30 Relazione sul tema: “Radichiamo la fraternità nella misericordia di Dio: Nasce la comunità” – P. Raniero Cantalamessa

Ore 11,30 PAUSA

Ore 12,00 Santa Messa presieduta da S.E. Mons. Francesco Lambiasi Vescovo di Rimini

Ore 13,30 PRANZO

Ore 15,00 Ripresa lavori e lode corale

Ore 15,15 Segno profetico e preghiera con bambini e ragazzi. Testimonianze

Ore 16,15 PAUSA

Ore 17,00 Roveto Ardente

Ore 18,00 Conclusione e saluti

{pdf}https://www.rns-emiliaromagna.it/portal/attachments/article/263/20151011-15ConvocazioneRegionale-Depliant.pdf{/pdf}

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.