Testimonianza Capodanno Giovani 2013

Mi chiamo Francesco e scrivo questa breve riflessione per testimoniare che ancora oggi Cristo è vivo in mezzo alla sua Chiesa e non solo Lui è vivo, ma la rende Chiesa Viva.

Il Signore mi ha chiamato al servizio dei giovani del rinnovamento nell’Emilia Romagna. Sono grato a Dio di questa possibilità che mi dà di poter attraverso questo mandato servire i miei amici!

Abbiamo appena trascorso il capodanno giovani, durato tre giorni e due notti. E’ stato per noi tempo di grazia. Una vera alternativa alle tante esperienze tristi “di divertimento” che vengono proposte nel mondo. Si perché per tanti anni ho partecipato alle feste di capodanno proposte dal mondo, anzi io stesso ne ho organizzate. Posso dire con piena convinzione che la gioia, il divertimento e l’amicizia che ho visto in questo solo capodanno non sono mai stati presenti in quelle feste.

Livio Giorgioni ci ha introdotto nella riflessione sulla Parola di 2 Ts 2,13-14 che ha dato il Titolo a questo Capodanno “Scelti da Dio come primizia per la salvezza”, dicendoci che i frutti migliori sono quelli che crescono nella sofferenza e nel terreno accidentato; conosco bene il terreno spirituale dell’Emilia Romagna e se anche non si raccoglie molto, quel poco che si raccoglie è buono dà frutti che durano nel tempo. 

La nostra proposta è stata alta, radicale! la notte di capodanno l’abbiamo passata a turni in adorazione di fronte a Gesù. Le giornate le abbiamo trascorse nella preghiera e nella riflessione, ma non solo anche nel gioco e nel divertimento.

I giovani hanno bisogno di questo! Di vivere il divertimento, ma un divertimento che sia riempito della vera gioia. Un modo di scherzare che li porti a vivere la loro amicizia con Gesù e con gli altri.

Noi responsabili siamo stati pieni di stupore nel vedere come questi giovani vivessero in pienezza questi momenti, come cercassero di approfittare di ogni momento per non perdere nulla.

A seguito di questo week-end posso dire che i giovani hanno fame e sete di Cristo annunciato e vissuto! Vogliono radicalità evangelica!!

Questo messaggio vuole anche essere un incoraggiamento per tutti, affinché siano sempre garantiti questi momenti fra di noi! Perché noi abbiamo la vera gioia e il vero amore e quando stiamo insieme si vede e si sente!

 

Per il RnS dell’Emilia Romagna

Francesco Piovaccari

Scarica la registrazione dell’insegnamento {podcast id=30}

 

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.